Chi sono

Psicologa-psicoterapeuta (iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia, sezione A, nr.17283) e dottore di ricerca (PhD).

FORMAZIONE:

Dopo la laurea magistrale in psicologia clinica (110/110 cum laude), ho svolto la seguente formazione post-universitaria:

  • in PSICOTERAPIA con la scuola di specializzazione a indirizzo in Psicologia del Sé e Psicanalisi Relazionale, presso Isipsé – Milano http://www.isipse.it/
  • nella RICERCA PSICOSOCIALE con un dottorato di ricerca presso l’Università di Milano-Bicocca e delle scuole di metodologia della ricerca. http://www.unimib.it/
  • in PSICONCOLOGIA, presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano http://www.psiconcologia.org/
  • nella pratica EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), volta a facilitare l’elaborazione di esperienze traumatiche, con la dott.ssa Isabel Fernandez (Associazione EMDR Italia) http://emdr.it/
  • nella valutazione dell’ATTACCAMENTO, con il training nella somministrazione e codifica dello strumento Adult Attachment Interview con i prof. Nino Dazzi (Sapienza, Università di Roma) e Deborah Jacobvitz (Berkeley University of California).

Al di fuori del percorso formativo istituzionale, per me sono state fondamentali l’esperienza con l’Hatha Yoga e con il Teatro, che mi hanno insegnato il valore  dell’esserCI autenticamente nel qui-ed-ora della relazione.

COLLABORAZIONI:

A Milano, presso l’ospedale di Niguarda (ASST Grande Metropolitano-Niguarda Milano), ho collaborato per diversi anni con l’equipe della riabilitazione cardiologica, coordinata dal dr. Riccobono, svolgendo colloqui individuali e counselling in gruppo, per favorire un adattamento psicologico positivo, migliorare gli stili di vita (prevenzione secondaria) e la qualità di vita.
Presso l’ambulatorio di psicologia clinica (responsabile dr. Mazza), in passato ho svolto interventi psicologico-clinici rivolti a persone adulte e giovani per problemi di tipo ansioso-depressivo, disturbi post-traumatici, difficoltà interpersonali, difficoltà di adattamento a patologie organiche o a perdite (lutti, separazioni).
Attualmente mi occupo di un progetto di valutazione e supporto rivolto a persone portatrici di stomia ed ai loro familiari (interventi dovuti principalmente a patologie oncologiche) area di cui mi occupo dal tempo della laurea magistrale – con un progetto di ricerca sull’esperienza di crescita post-traumatica dopo l’intervento di stomia, ed avendo svolto attività di volontariato e poi di consulenza psicologica e formazione presso una associazione locale a Varese.

Presso l’Ospedale civile di Legnano, sotto la UO di Psicologia Clinica (responsabile dr.ssa Vergani), collaboro con l’ambulatorio di endoscopia digestiva e gastroenterologia, per un progetto di sostegno psicologico a giovani-adulti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali (Crohn e colite ulcerosa), svolgendo colloqui individuali e incontri in gruppo coi pazienti.

Presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Milano-Bicocca, dove ho svolto il dottorato di ricerca, fra il 2015 e il 2017 ho collaborato alla didattica negli insegnamenti (c.d.l. magistrale) di Normalità e Patologia della Famiglia e di Psicodinamica e Assessment della Genitorialità, tenuti dalla prof.ssa Carli.

Come libera-professionista ricevo a Varese presso il Centro di Psicologia Mera-Gorini.

 

Contributi scientifici:
  • Pozzi S., Magrin M.E., Scrignaro M. (2015). Stomia e crescita post-traumatica: uno studio esplorativo mixed-method. Psicologia della Salute, 3, 24-44. doi: 10.3280/PDS2015-003002
  • Carli L., Anzelmo E., Santona A., Gatti E., Pozzi S., Gallucci M. (2016). The Family-couple-parenting questionnaire: development of a measure for long-term couples and young adults. Psychological Reports, 118(3), 957-93. doi: 10.1177/0033294116639803
  • Pozzi, S., Prandoni, P., Mazza, U. (2018). La valutazione psicologica nelle malattie rare complesse. La Rivista delle Malattie Rare, 3, 16-18
  • Pozzi, S., Prandni, P., De Juli, E., Mazza, U. (2019). Assessment e intervento psicologico rivolto a pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica e ai loro caregiver: un progetto
    interdipartimentale. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale, 1, 97-100
  • Carli, L., Anzelmo, Pozzi S., E., Feeney, J. A., Gallucci M., Santona A., Tagini A.,  Attachment networks in committed couples, Frontiers in psychology, 10, doi: doi: 10.3389/fpsyg.2019.01105